Comune di Zero Branco

Segreteria

Ci troviamo in Piazza Umberto I° n. 1
31059 ZERO BRANCO (TV)
Al primo piano della Sede Municipale.

Tel. 0422.485455
Fax. 0422.485434

casella di posta elettronica istituzionale: segreteria@comunezerobranco.it

casella di posta elettronica certificata: legalmail@pec.comunezerobranco.it  a cui il cittadino può rivolgersi per trasmissioni di comunicazioni aventi lo stesso valore legale di una raccomandata con avviso di ricevimento ai sensi dell'art. 54 comma 2 ter del D.Lgs. n. 82/2005. A tale indirizzo di posta elettronica è possibile inviare esclusivamente comunicazioni da parte di una casella di posta elettronica certificata. Nel momento in cui l'utente invia il messaggio riceve da parte del proprio gestore PEC una ricevuta di accettazione con relativa attestazione temporale. Tale ricevuta costituisce prova legale dell'avvenuta spedizione del messaggio. Allo stesso modo, quando il messaggio arriva nella casella del destinatario, il gestore PEC del medesimo invia al mittente la ricevuta di avvenuta (o mancata) consegna, con l'indicazione di data e orario, a prescindere dalla visualizzazione del messaggio da parte del destinatario.

 

ASSESSORI DI REPARTO

Sig. MIRCO FESTON - Sindaco
Affari generali - Sistemi informativi e Comunicazione - Polizia Locale - Sicurezza - Protezione Civile - Urbanistica - Edilizia Privata - Turismo

Orario ricevimento:
Sabato dalle ore 9.00 alle 13.00 a Zero Branco c/o Sede Municipale
Altri giorni per appuntamento.

Sig.ra SCATTOLIN LUCIA   - Assessore Politiche e servizi sociali - Salute - Politiche familiari - Pari opportunità - Associazionismo
Orario ricevimento: Martedì dalle ore 17.00 alle ore 19.00


Sig. DURIGHETTO LUCA - Assessore Istruzione e servizi scolastici - Politiche per l'infanzia - Cultura - Sport - Politiche giovanili
Orario ricevimento: Martedì dalle ore 18.00 alle ore 19.00
                               Sabato dalle ore 10.30 alle ore 11.30

RESPONSABILE DEL SETTORE
Dott. Fabio Olivi - Segretario Generale


DI COSA CI OCCUPIAMO:


SEGRETERIA GENERALE

L'ufficio provvede a:

 

PROTOCOLLO - ARCHIVIO

Presso l'ufficio Protocollo è possibile depositare la corrispondenza da far recapitare al Comune e farsi apporre eventualmente su copia del documento il timbro di ricevimento che attesta la data di ricevimento.

L'Ufficio provvede a:

L’ufficio è aperto negli orari di apertura al pubblico del Servizio.

La sede municipale ospita anche l’Archivio Storico che raccoglie tutti i documenti relativi alla vita amministrativa del Comune dalle origini della sua storia fino ai nostri giorni. Per consultare ed avere copia dei documenti contenuti nell’Archivio Storico è necessario compilare apposito modulo per l’accesso agli atti amministrativi.

 

 ACCESSO AGLI ATTI

Il diritto di accesso agli atti amministrativi e in generale, alle informazioni di cui è in possesso l'Amministrazione Comunale, assicura ai cittadini, singoli ed associati, la trasparenza e la pubblicità dell'attività amministrativa, nonché rende effettiva e consapevole la loro partecipazione alle attività del Comune.

Possono presentare domanda di accesso tutti i soggetti che siano portatori di un interesse diretto, concreto e attuale, corrispondente ad una situazione giuridicamente rilevante da tutelare e collegata al documento al quale si chiede di accedere.

E’ possibile ottenere copia di atti e documenti amministrativi previa compilazione di apposito modulo che va consegnato all’Ufficio Protocollo o trasmesso a mezzo posta elettronica o servizio postale. L'istanza di accesso  deve essere necessariamente motivata. L'ufficio si occupa anche di ricevere tutte le richieste di accesso che poi provvede a destinare all'ufficio di competenza per il rilascio di quanto richiesto nei termini stabiliti dal Regolamento.

Il diritto di accesso ha per oggetto i documenti ammninistrativi materialmente esistenti al momento della richiesta e detenuti stabilmente alla stessa data dal Comune o da questo formati.  Il Comune non è tenuto ad elaborare i dati in suo possesso al fine di soddisfare le richieste di accesso.

La visione dei documenti è gratuita.

Accesso agli atti pubblicati all'Albo On line

Ai sensi della Legge n. 69 del 18 giugno 2009 a far data dal 1 gennaio 2011 gli obblighi di pubblicazione di atti e provvedimenti aventi valore di pubblicità legale si intendono assolti con la pubblicazione nei propri siti informatici.

L’ Albo pretorio on Line che consiste in uno spazio accessibile senza formalità dalla home page del sito istituzionale del Comune.
In esso sono pubblicati, su richiesta degli uffici e/o dei soggetti interessati, i documenti che, per norma di legge, regolamento o disposizione comunale, devono essere pubblicati all'Albo. 
La consultazione degli atti pubblicati all'Albo on Line avviene liberamente da parte di chiunque e  non richiede credenziali.

La consultazione o la richiesta di estrarre copia (semplice o autenticata) degli atti in originale pubblicati all'Albo Telematico che, una volta scaduti i termini di pubblicazione, non sono più resi disponibili all'albo pretorio, è soggetta alla presentazione di un'istanza di accesso.

 
Per esercitare il diritto di accesso consultare il Regolamento comunale e compilare la relativa modulistica disponibile nella sezione modulistica presente nell'home page.


 

CONCESSIONE SPAZI COMUNALI

Il Comune dispone di una serie di spazi, sale, e locali che vengono dati in concessione per le finalità e secondo le modalità (requisiti per la concessione, durata e tariffe) disciplinate dal Regolamento Comunale per la concessione di sale spazi e comunali (per consultare il Regolamento clicca qui).
Il parco di Villa Guidini viene solitamente concesso per la realizzazione di servizi fotografici per matrimoni mentre la Sala della Villa è riservata alla celebrazione di matrimoni civili che potranno essere altresì celebrati presso la Sala Consiliare sita nella sede municipale.
Per conoscere l'importo di tariffe e importi relativi alla concessione cliccare qui. Per usufruire della concessione è necessario compilare apposito modulo (per scaricarlo clicca qui) che va trasmesso al Comune almeno 7 giorni prima dell'utilizzo. Il versamento della tariffa dovuta per l’utilizzo va fatto obbligatoriamente prima dell’utilizzo stesso con versamento al Tesoriere Comunale c/o Unicredit Banca Spa.

 

Scarica il modulo per la richiesta di utilizzo di spazi comunali
Scarica il regolamento per l'utilizzo dei locali comunali
Tariffe per l'utilizzo

 


 PALESTRE

L'Ufficio provvede a:

Il Servizio gestisce l’utilizzo delle palestre  tramite affidamento delle medesime in convenzione alle associazioni sportive comunali e tramite assegnazione in concessione temporanea a gruppi/associazioni comunali.
 

Palestre Scolastiche
Sono tutte annesse agli edifici scolastici. La loro ubicazione è la seguente:

Palazzetto Comunale sito in Via Verga gestito in Convenzione dalla Polisportiva ZeroSport, G.Marconi sita in Via IV Novembre a Zero Branco gestita in convenzione dal Circolo G. Villeneuve; E.Fermi sita in Piazza Diaz, 17 a S. Alberto gestita in convenzione dall’U.S. Albertina Pallavolo; G. Pascoli sita in Via Scandolara a Scandolara gestita in convenzione dalla Polisportiva S. Rocco.
 

I gruppi e le associazioni sportive interessate alla concessione in uso devono presentare apposita domanda secondo il modulo predisposto  che va consegnato entro il 31 luglio di ogni anno sportivo corredata di atto costitutivo e statuto della Società, nominativo del Rappresentante Legale, calendario di utilizzo.

L’utilizzo è subordinato al versamento di apposite tariffe orarie.

 

Scarica il modulo per la richiesta di utilizzo degli impianti sportivi
Scarica il modulo per la richiesta per iniziative e/o manifestazioni
Tariffe per utilizzo



SERVIZI DI POLIZIA MORTUARIA

Cimiteri Comunali di: Zero Branco - San Alberto - Scandolara

L’orario di apertura dei cimiteri comunali e’ il seguente:
Orario Invernale
Dal 1 ottobre al 31 marzo - dalle ore 7.00 alle ore 19.00
Orario Estivo
Dal 1 aprile al 30 settembre - dalle ore 7.00 alle ore 21.00

L'ufficio Servizi Cimiteriali è competente per le seguenti operazioni, a richiesta dell'utente:

Concessioni cimiteriali: assegnazioni di loculi, cellette ossario, tombe  a terra ed aree  per la costruzione di tombe/cappelle.

Per sepolture in loculi gli interessati dovranno fare richiesta al Comune di concessione loculo compilando l'apposito modulo e allegando codice fiscale dell'intestatario e n. 2 marche da bollo da euro 16,00. I loculi sono concessi per la durata di anni 30.
Per la tumulazione di resti mortali sono disponibili cellette ossario che vengono concesse perla durata di anni 30.
Per la concessione di aree per costruzione tomba di famiglia o cappella gentilizia gli interessati devono far richiesta al Comune.
Le aree sono concesse per anni 9.

Nel cimitero di Zero Branco è disponibile un campo comune per la sepoltura a terra comprensiva della fornitura di lapide e per una concessione di durata decennale.
I lavori di manutenzione sulle sepolture dei defunti da parte di personale incaricato dai familiari degli stessi, devono effettuarsi previo avviso e autorizzazione
.

Per conoscere le tariffe delle concessioni cimiteriali clicca qui.

Operazioni cimiteriali:

1) Tumulazione;
2) Inumazione;
3) Estumulazione (ordinaria o straordinaria);
4) Esumazione (ordinaria o straordinaria);
5) Cremazione.


La Tumulazione consiste nel seppellimento di una salma, di resti mortali o ceneri in loculo, celletta ossario o tomba privata. Se il richiedente è già assegnatario di un loculo, celletta ossario o tomba comunica all'ufficio ove dovrà essere collocata la salma, i resti mortali o ceneri compilando l'apposito modulo. 

L'inumazione consiste nel seppellimento di una salma sotto terra. La durata del periodo di inumazione è fissata in anni 10.

L'estumulazione è il disseppellimento di una salma, di resti mortali, di ceneri precedentemente tumulate. L'estumulazione è ordinaria se effettuata allo scadere del termine previsto dalla concessione. Viene eseguito d'ufficio mediante avviso del Sindaco. I resti mortali derivanti da estumulazione ordinaria possono permanere nello stesso tumulo con rinnovo del contratto di concessione, possono essere inumati in campo comune, possono essere trasferiti in altra sepoltura o possono essere avviati alla cremazione. L'estumulazione è straordinaria se richiesta direttamente dai privati e può essere eseguita in qualsiasi momento. La persona interessata deve compilare l'apposito modulo disponibile presso l'Ufficio. 

L'esumazione consiste nel disseppellimento di una salma inumata nel campo comune. L'esumazione è ordinaria se effettuata allo scadere del periodo di inumazione che ai sensi dell'art. 82 del DPR n. 285/1990 è stabilito in anni 10. E' straordinaria quando è richiesta direttamente dai privati e può avvenire in qualsiasi momento. I resti mortali derivanti da esumazione possono essere trasferiti in campo comune per reinumazione, traslati in altra sede o avviati a cremazione. La tariffa per l'esumazione è stabilita in euro 220,00.

La cremazione consiste nella riduzione in cenere di una salma. La cremazione può avvenire  per volontà espressa in vita dal defunto tramite testamento pubblico od olografo o tramite iscrizione ad un' associazione che ha i propri scopi quello della cremazione. La cremazione può essere disposta per volontà dei familiari in primo luogo il coniuge o in sua assenza in successione i parenti di primo grado, di secondo e così via. Per procedere alla cremazione occorre presentare presso l'ufficio Anagrafe del Comune  i seguenti documenti: attestazione da parte dell'ASL relativa alla morte per cause naturali (non serve per la cremazione dei resti mortali); richiesta di autorizzazione alla cremazione; dichiarazione di volontà alla cremazione da pate dei parenti o del defunto stesso.

Per conoscere i diritti delle operazioni cimiteriali clicca qui.

Retrocessione loculi ed aree

- per trasferimento in altra sepoltura
- per inutilizzo e/o stato di abbandono.

I moduli per le richieste relative alle operazioni di cui sopra si ritirano presso l'Ufficio, inoltrando richiesta a mezzo fax al n. 0422 485434 o a mezzo posta elettronica all'indirizzo segreteria@comunezerobranco.it , o accedendo alla sezione "Modulistica" dalla home page .

Per quanto concerne le luci votive e’ necessario rivolgersi all'UfficioTributi
.